Vaccino Johnson & Johnson, Rasi: "Casi ancora più rari di AstraZeneca"

webinfo@adnkronos.com (Web Info)

"Il nesso definitivo" tra il vaccino Johnson & Johnson e i casi di trombosi "non è ancora stato provato e poi sono 6 casi su 7 milioni: anche Fauci ha detto che c'è un eccesso di cautela da parte delle autorità americane. Sono casi ancora più rari di quelli osservati per AstraZeneca". Lo afferma Guido Rasi, professore ordinario di Microbiologia all'Università di Roma Tor Vergata ed ex direttore esecutivo dell'agenzia europea del farmaco Ema, ospite di 'Agorà' su RaiTre.