Vaccino Moderna resta disponibile per under 18 in Danimarca - agenzia sanitaria

·1 minuto per la lettura
Delle provette di fronte a un logo Moderna

COPENHAGEN (Reuters) - L'agenzia danese per la sanità pubblica ha reso noto che continua a offrire il vaccino anticovid di Moderna agli under 18, parlando di cattiva comunicazione a proposito della dichiarazione di mercoledì che suggeriva una sospensione.

"Le raccomandazioni della Danimarca non sono cambiate", ha detto l'autorità.

"L'agenzia sanitaria danese continua a ritenere che entrambi i vaccini anticovid, sia quello di Pfizer/BioNTech che quello di Moderna, abbiano un'alta efficacia e un ruolo importante nel programma generale di vaccinazione in Danimarca".

Mercoledì la Svezia ha annunciato che avrebbe interrotto la somministrazione del preparato di Moderna per i nati dal 1991 in poi a causa di un aumento dei casi di miocarditi e pericarditi tra i giovani vaccinati.

Subito dopo l'agenzia danese ha affermato che, sebbene il vaccino Pfizer/BioNTech resti comunque l'opzione principale per la fascia 12-17 anni, aveva deciso di sospendere la somministrazione del vaccino Moderna agli under 18 in via "precauzionale".

La dichiarazione è stata poi ritirata - nonostante l'annuncio della sospensione anche da parte della Finlandia.

"Abbiamo comunicato male in questo caso", ha detto a Reuters Tina Gustavsen, addetta stampa dell'agenzia, "si è trattato semplicemente di una cattiva formulazione".

"Abbiamo sentito la necessità di comunicare che non siamo preoccupati. Riteniamo si tratti di un vaccino buono ed efficace e continueremo a impiegarlo nel programma danese".

Secondo l'agenzia circa 1.200 under-18 hanno ricevuto finora il preparato di Moderna in Danimarca.

(Tradotto in redazione a Danzica da Michela Piersimoni, in redazione a Milano Sabina Suzzi, michela.piersimoni@thomsonreuters.com, +48 587696616)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli