Vaccino Pfizer, Ue acquista altre 300 milioni di dosi

webinfo@adnkronos.com
·1 minuto per la lettura

La Commissione europea ha acquistato altre 300 milioni di dosi del vaccino Pfizer-BioNTech, in aggiunta ai 300 milioni di dosi già acquistate. Lo ha annunciato la presidente della Commissione, Ursula von der Leyen.

"La Commissione europea ha proposto oggi agli Stati membri di acquistare ulteriori 200 milioni di dosi del vaccino Covid-19 prodotto da BioNTech e Pfizer con un'opzione per l'acquisto di altri 100 milioni di dosi", afferma una nota. "Questo - prosegue - consentirà alla Ue di acquistare fino a 600 milioni di dosi del vaccino, che è già impiegato in tutta la Ue". La presidente von der Leyen ha inoltre riferito che 75 milioni di dosi aggiuntive verranno consegnate nel secondo trimestre di quest'anno e il resto entro la fine del 2021. "L'Europa avrà vaccini in abbondanza in un arco di tempo affidabile", ha sottolineato la presidente.

Oltre al vaccino Pfizer-BioNTech, la Ue ha acquistato anche il vaccino prodotto dalla statunitense Moderna, ma sta ancora attendendo la consegna delle prime dosi dei 160 milioni acquisiti, prevista per la prossima settimana. Finora, la Commissione Ue, che negozia per conto degli stati membri, ha acquisito opzioni per l'acquisto fino a 2 miliardi di dosi di vaccini prodotti da sei aziende diverse. Gli altri quattro vaccini opzionati non hanno ancora ricevuto il via libera dall'Ema, l'agenzia europea del farmaco.