Vaccino, prima dose a quasi il 90% della popolazione over 12

·1 minuto per la lettura
24/12/2021 Roma. Il Centro Vaccinazione anti Covid 19 presso il centro commerciale Porta di Roma (Photo: Mimmo FrassinetiMimmo Frassineti / AGF)
24/12/2021 Roma. Il Centro Vaccinazione anti Covid 19 presso il centro commerciale Porta di Roma (Photo: Mimmo FrassinetiMimmo Frassineti / AGF)

Sono 108.948.819 le dosi di vaccino anti-Covid somministrate in Italia, il 95,7% del totale di quelle consegnate pari finora a 113.799.929 (nel dettaglio 78.139.164 Pfizer/BioNtech, 20.722.855 Moderna, 11.544.659
Vaxzevria-AstraZeneca, 1.845.221 Janssen e 1.548.000 Pfizer pediatrico). E’ quanto si legge nel report del commissario straordinario per l’emergenza sanitaria aggiornato alle ore 06:16.

In particolare, sono state somministrate 17.662.472 dosi addizionali/richiamo (booster) al 56,97% della popolazione potenzialmente oggetto di tali somministrazioni che hanno ultimato il ciclo vaccinale da almeno cinque mesi.
Le persone che hanno avuto almeno una prima dose sono 47.969.495, l′88,82% della popolazione over 12 mentre quelle che hanno completato il ciclo vaccinale sono 46.263.212, pari all′85,65% della popolazione over 12. I guariti in totale sono 392.350, lo 0,73% della popolazione over 12 guarita da al massimo 6 mesi. In totale la somma di chi ha avuto almeno una dose e di chi è guarito da almeno sei mesi è pari a 48.361.845, ossia l′89,54% della popolazione over 12.
Quanto ai 5-11enni, hanno avuto la prima dose in 194.995 (il 5,33% della popolazione pediatrica) mentre 192 hanno completato il ciclo vaccinale; i guariti da al massimo sei mesi sono 116.313.

Questo articolo è originariamente apparso su L'HuffPost ed è stato aggiornato.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli