Vaccino, Speranza: "In arrivo altre 20 milioni di dosi"

·2 minuto per la lettura
REUTERS/Yara Nardi
REUTERS/Yara Nardi

"Finora ci siamo preoccupati di vaccinare le fasce di persone più esposte al virus: operatori sanitari, anziani, fragili. A giugno arriveranno altri 20 milioni di dosi di vaccini e l'immunizzazione potrà essere estesa ad altre categorie di cittadini, tra cui i più giovani". Lo ha dichiarato il ministro della Salute, Roberto Speranza, al Question time alla Camera, rispondendo a un'interrogazione sul vaccino alle fasce più giovani.

L'immunizzazione della popolazione in Italia prosegue quindi a ritmo serrato dopo che ad aprile sono arrivate nel Paese 9 milioni di dosi e a maggio altre 17 milioni.

VIDEO - Covid, Von der Leyen: raggiunti i 200 milioni di vaccinati in Ue

Ecco le cifre della campagna vaccinale e gli obiettivi raggiunti finora:

  • Al 19 maggio, risultano ancora disponibili nei frigoriferi un milione di dosi di AstraZeneca, 300mila di Pfizer, 250mila di Moderna e 200mila di Johnson&Johnson. In totale sono 1 milione e 750mila dosi ancora utilizzabili.

  • Per quanto riguarda i residenti a cui è stato somministrato il vaccino, tra gli over 80, il 70% è stato immunizzato con due dosi, l’11 % con una dose e il 12% non vaccinato. 

  • Tra le persone fra i 70 e i 79 anni, il 23% risulta immunizzato con due dosi, il 54% con una dose e il 23% non vaccinato.

  • Nella fascia 60-69 anni, il 14% risulta immunizzato con due dosi, il 47% con una dose e il 39% non vaccinato

  • Per quanto riguarda il confronto con il resto dell'Europa, l'Italia risulta terza per andamento delle vaccinazioni. Sulla base dei dati del 17 maggio riportati anche da Sky TG 24, il nostro Paese ha infatti immunizzato il 32% della popolazione ed è superato dalla Spagna al secondo posto con il 33,1% della popolazione immunizzato, dalla Germania al primo posto che ha raggiunto quota 37,3%. Dopo di noi, in quarta posizione, la Francia con il 30,6% di popolazione protetto.

VIDEO - Anche il settore orafo prepara la ripartenza post-Covid

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli