Vaccino in vacanza, farmacisti: "Disponibili a dare una mano"

·1 minuto per la lettura

Per le vaccinazioni nei luoghi di vacanza, "siamo disponibili a dare una mano". Lo afferma all'Adnkronos Salute il presidente della Federazione degli Ordini dei farmacisti italiani (Fofi), Andrea Mandelli, spiegando che "eravamo pronti a dare una mano e i dati delle prenotazioni per il vaccino in farmacia dimostrano che sui farmacisti si può contare. Siamo a disposizione del Paese che si prepara a tornare alla normalità grazie alle vaccinazioni in farmacia".

Quindi, commentando anche l'adesione alle prenotazioni del vaccino anti-Covid in farmacia che, ad esempio, nel Lazio ha visto 6mila cittadini aderire in appena 3 ore, ha affermato: "Nei corsi promossi dall'Iss si sono già formati 20 mila farmacisti-vaccinatori, questo vuole dire che il 25% dei colleghi è pronto. Mentre sono 12 mila le farmacie a disposizione per l'immunizzazione".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli