Vaiolo delle scimmie, salgono a 760 i casi in Italia

(Adnkronos) - In aumento i casi di vaiolo delle scimmie confermati in Italia che si attestano a 760, ovvero 20 casi in più rispetto alla rilevazione precedente del 26 agosto. Lo indica il sistema di sorveglianza del ministero della Salute con Regioni e Province autonome.

Sono 205 i contagi collegati a viaggi all'estero, età media è di 37 anni e sono 749 i maschi contagiati, 11 le donne. La Regione con il maggior numero di casi, 322, è la Lombardia, segue il Lazio con 138, l'Emilia Romagna con 75, il Veneto con 53 e la Toscana con 38.

"Continua la corsa del vaiolo delle scimmie che ha ormai superato i 50mila casi nel mondo, anche se nelle ultime due settimane sembra esserci stato un lieve rallentamento della crescita - sottolinea su Twitter Matteo Bassetti, direttore Malattie Infettive dell'ospedale San Martino di Genova - Segno che informazione, misure di prevenzione e profilassi vaccinale stanno funzionando. Avanti così".