Vaiolo delle scimmie, il primo test rapido è italiano

Vaiolo delle scimmie, il primo test rapido è italiano. (Photo by Arun SANKAR / AFP) (Photo by ARUN SANKAR/AFP via Getty Images)
Vaiolo delle scimmie, il primo test rapido è italiano. (Photo by Arun SANKAR / AFP) (Photo by ARUN SANKAR/AFP via Getty Images)

In Italia è stato messo a punto il primo test rapido sul sangue capace di individuare il vaiolo delle scimmie. E’ stato sviluppato dai ricercatori del Consorzio Sannio Tech a Benevento e sarà presto testato sull'uomo all'ospedale Cotugno di Napoli. Questa nuova tecnica diagnostica è in grado di rilevare se il paziente ha la malattia nel preciso momento in cui si sottopone al test, ma anche se l’ha avuta in passato e ora è guarito.

LEGGI ANCHE: Vaiolo delle scimmie, l’Italia è uno dei Paesi più a rischio in Europa

La sperimentazione sull’uomo dovrebbe partire in estate e avverrà in ospedale con il supporto di personale sanitario addestrato. "Non ci sono oggi test rapidi di questo tipo approvati”, ha dichiarato all'Adnkronos Salute l'infettivologo del Cotugno Alessandro Perrella, che coordinerà la sperimentazione sull'uomo. "Ci sono dei test cinesi, ma non hanno avuto l'ok del ministero della Salute, mentre il nostro ha le caratteristiche per ottenere il via libera”, ha concluso.

LEGGI ANCHE: Vaiolo delle scimmie, lo Spallanzani pronto per le vaccinazioni: "Saranno due dosi"

GUARDA ANCHE: Cos’è il vaiolo delle scimmie

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli