Val Chisone, violenta grandinata a Pragelato: chicchi come olive

grandine pragelato

Strade allagate, fiumi di ghiaccio e fango e colture in ginocchio: questa è la situazione in Piemonte. Infatti, nelle ultime ore una violenta grandinata ha colpito Pragelato, nell’alta Val Chisone. I chicchi, secondo quanto documentano i video e le immagini sul web, erano grandi come olive. Sono in corso la conta dei danni e le operazioni di sgombero delle strade. Le temperature, infine, sono scese di almeno 8 gradi.

Grandinata in Val Chisone

I temporali stanno raggiungendo il nord ovest della nostra penisola. Nella serata di oggi, venerdì 26 luglio, una violenta grandinata si è abbattuta sul Piemonte: colpita l’alta Val Chisone e in particolare Pragelato. I chicchi che scendevano dal cielo erano grandi come olive. Le strade, inoltre, si sono trasformate in fiumi. I primi video amatoriali diffusi sul web documentano un violento evento atmosferico con acqua, fango e ghiaccio sulle strade. Inoltre, anche le temperature sono scese a picco: 8 gradi in meno rispetto ai giorni scorsi. Sono in corso in queste ore la conta dei danni alle colture e lo sgombero delle strade.

Allerta gialla

L’inversione termica ha fatto scatenare un violento temporale che ha inondato le strade piemontesi nelle ultime ore. La Protezione civile, infatti, ha diramato un’allerta gialla per i prossimi giorni. Sono attesi altri temporali anche di forte intensità su tutto il Piemonte. Anche in Francia, infatti, la grandine ha interrotto la tappa del Tour de France e ha impegnato numerose ruspe per liberare le strade dalle frane.