Valdo Spini dà l'esempio, eccolo in foto mentre rinnova l'abbonamento al Maggio

webinfo@adnkronos.com

Ha approfittato del sabato mattina per andare a rinnovare l'abbonamento alla stagione sinfonica del Teatro del Maggio che inizia il 27 ottobre con il concerto diretto da Emmenuel Krivine. Valdo Spini, vicepresidente del Consiglio di Indirizzo, insieme a sua moglie Mariella Zoppi sono, infatti, due affezionati abbonati alla programmazione sinfonica del Teatro. 

"Sono venuto, come di consueto, a rinnovare gli abbonamenti di mia moglie e mio anche come invito rivolto a chi non l'avesse ancora fatto, in modo che vi provveda - dice Valdo Spini, vicepresidente della Fondazione Teatro del Maggio Musicale Fiorentino - I ricavi degli abbonamenti sono una componente strategica e molto importante delle entrate del Teatro del Maggio. Durante la prossima riunione del consiglio d’indirizzo che sarà convocata dal sindaco Dario Nardella, presidente della Fondazione, proporrò di discutere anche della programmazione del Festival del Maggio 2020 alla quale sta intensamente lavorando il nuovo sovrintendente Alexander Pereira". 

C'è ancora tempo fino al 27 ottobre per rinnovare (o sottoscrivere ex novo) gli abbonamenti alla stagione sinfonica che sta per iniziare. Scade invece, domani, domenica 20 ottobre, il termine ultimo per abbonarsi alla stagione lirica e balletto 2019/2020. Gli abbonati alla stagione d'opera avranno diritto di prelazione; a loro è anche riservata una scontistica per l'acquisto dell'abbonamento al Festival del Maggio 2020 il cui programma è in via di completamento e verrà annunciato da Alexander Pereira.