Valentina Ferragni replica agli insulti per il suo fisico: le parole

ValentinaFerragnireplicainsulti

Spesso via social Valentina Ferragni è stata vittima degli haters, che l’hanno pesantemente insultata per il suo aspetto fisico o per il suo modo di vestire. L’influencer, sorella minore di Chiara Ferragni, ha risposto per le rime.

Valentina Ferragni: gli insulti social

Non è la prima volta che Valentina Ferragni replica agli insulti ricevuti per il suo aspetto fisico, e più volte la sorellina di Chiara Ferragni ci ha tenuto a ribadire che non solo non si vergognerebbe affatto del suo aspetto, ma che condannarla via social sarebbe vergognoso e imbarazzante.


E la sorella Chiara si allena con Fedez! GUARDA IL VIDEO

“Non tutti hanno la forza di farsi scivolare addosso le cattiverie (…) è proprio vero che i peggiori amici delle donne sono le donne, alcune non si meritano neanche di essere chiamate donne”, ha scritto l’influencer.

ValentinaFerragnireplicainsulti

L’influencer ha anche rivelato che spesso, rispondendo in prima persona alle persone che la insultano via social, queste si tirerebbero improvvisamente indietro dicendo che il loro telefono lo avrebbe preso “il fratello, l’amico o il fidanzato di turno”. “Tutti leoni da tastiera”, ha scritto in preda alla rabbia Valentina Ferragni.

In questi giorni di quarantena imposti per l’emergenza Coronavirus la sorellina di Chiara Ferragni ha condiviso con i fan alcuni video dei suoi allenamenti, e da questi sarebbe scaturita la bufera: in molti le avrebbero chiesto di non mostrarsi “così” a causa del suo corpo “sbagliato”. Valentina non ha perso tempo e ha risposto a tutti per le rime: in tanti tra i suoi fan hanno lodato il suo coraggio e le sue belle parole, e del resto questo tipo di critiche via social non hanno colpito solo lei ma anche molte altre donne dello show business.

Il nostro obiettivo è quello di creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano interagire tra loro sulla base di interessi e passioni comuni. Per migliorare l’esperienza della nostra community abbiamo sospeso temporaneamente i commenti agli articoli.