Valentino contro gli influencer: “Diffondono il cattivo gusto”

valentino

Valentino prende le distanze dagli influencer. L’icona della moda ha rilasciato un’intervista a Il Messaggero, in cui ha parlato della sua intensa vita e non ha potuto fare a meno di esprimere la sua opinione sulle nuove tendenze in ascesa.

Le critiche di Valentino

Valentino Garavani, 87 anni, nel 2007 ha lasciato la direzione creativa della casa di moda da lui fondata 45 anni prima, ma continua a essere un icona. In un’intervista allo stilista pubblicata su Il Messaggero, ha ripercorso i momenti più importanti della sua carriera e ha voluto sottolineare i sacrifici che ha fatto per arrivare a essere ambasciatore nel mondo dello stile italiano. Ha iniziato quando aveva 17 anni: partendo da Voghera, in provincia di Pavia, è arrivato a Parigi ed è riuscito pian piano a realizzare il suo sogno di diventare uno stilista. Il re della moda si è espresso su vari temi nel corso del dialogo, tra cui la connessione tra moda e streetwear. “La bellezza è ovunque. Bisogna che il proprio stile vinca sulla volgarità: questo incredibile mercato del cattivo gusto si infiltra sempre più nel mondo dei giovani, grazie agli influencer che propongono scelte ridicole e sbagliate“: ha detto Valentino. Lo stilista ha 1,4 milioni di followers su Instagram ma continua a prendere le distanze dal mondo dei social network e degli influencer, sottolineando di non voler essere chiamato così. Il maestro tuttavia non si schiera contro tutti coloro che svolgono questo mestiere. Infatti ha mostrato degli apprezzamenti per Olivia Palermo. “La sua capacità di mischiare vari pezzi è straordinaria e merita il successo che ha”: è stato il commento di Valentino.