Valentino Rossi, Guido Meda è allarmato

Il telecronista di Sky Guido Meda ha analizzato le prove in Malesia e in Qatar di Valentino Rossi, evidenziando le difficoltà incontrate dal Dottore: "Sono tra quelli che hanno sempre sostenuto che delle difficoltà di Rossi bisogna fidarsi poco, perché è sempre stato l'uomo dalle mille sorprese. Di sicuro, però, se prendiamo in considerazione i due pareri che abbiamo avuto, quello della Malesia e quello del Qatar, messi su una bilancia sembrerebbero fare uno zero e riportarcelo alla condizione dell'anno scorso".



"Speriamo che torni l'ottimismo e che trovino una chiave per arrivare in Qatar con la gomma che fa il suo lavoro fino in fondo e Vale che riesce a farlo come è capace, perché su 4 Yamaha in effetti ne abbiamo 3 super brillanti e una un po' meno, che è la sua. Il dato che gli importa di più in ottica gara e che ha esposto ai nostri microfoni è che nella seconda parte della simulazione i tempi salgono".



"È un tema che deve affrontare e sviluppare con il suo team, se agli altri non succede. E a giudicare dal passo di Vinales, Quartararo e Morbidelli, in effetti nella seconda parte loro continuano a martellare mentre lui ha un po' di gap da recuperare".


GUARDA ANCHE - Chi è Valentino Rossi?