Valentino Rossi la mette sul personale

Il centauro della Yamaha Valentino Rossi in un'intervista a Bt Sport ha ripercorso la sua carriera, tornando sui duelli con Biaggi, Gibernau, Lorenzo e Stoner: "Mi piacciono, la rivalità ti dà la benzina per alzare il livello. Quella lotta in pista la converto in qualcosa di personale. In questo modo dai il meglio. Dai di più per stare al passo e migliorare le tue prestazioni".

Rossi scegli un rivale su tutti, Casey Stoner: "Mi è davvero piaciuta, le battaglie con lui sono state sempre fantastiche, perché è stato uno dei migliori talenti dell’ultima era della MotoGP. Il sorpasso al Cavatappi? È stato un duello iconico, i fan lo rivedono ancora volentieri, è una delle gare più famose. È stata una vittoria speciale, perché all’epoca Stoner era davvero forte. Ricordo la notte prima della gara, parlai con Uccio e convenimmo che sarebbe stato molto importante finire davanti a Stoner in gara. La battaglia fu tremenda dall’inizio alla fine, ma ci sono riuscito".