Valeria bacia il tentatore. La reazione del fidanzato

·3 minuto per la lettura
Temptation Island, Valeria bacia Alessandro. Ciavy chiede il falò
Temptation Island, Valeria bacia Alessandro. Ciavy chiede il falò

Questa sera su canale 5 è tornato in onda Temptation Island, con la terza puntata trasmessa giovedì 16 luglio 2020. Giunto ormai alla settima edizione, al timone del programma Filippo Bisciglia, pronto a raccontare le vicende delle coppie. Tra i protagonisti del programma la coppia formata da Ciavy e Valeria. Ecco cosa è successo.

GUARDA ANCHE - Temptation Island, Ciavy conosceva già il tentatore di Valeria?

Ciavy e la tentatrice

La terza puntata di Temptation Island inizia con Valeria che viene chiamata nel pinnettu per vedere un video con protagonista Ciavy che si mostra molto vicino alla tentatrice Bianca. “Se fuori di qua la voglio incontrare? Certo!”, esclama Ciavy. Ma non solo, chiede alla tentatrice di vedere la lingua e si lascia mordicchiare l’orecchio. Valeria delusa commenta: “Mi ha sempre tradito ragazze. Si è programmato anche la vacanza ad Ibiza. Vuole la guerra e guerra sia”. Poi si sfoga con Alessandro e spiega: “Lei ha leccato l’orecchio a lui e lui ha detto ‘Che lingua, top’. Ha detto che fuori si sarebbe approcciato a lei. Ha parlato zero di me, solo di loro”. Per poi aggiungere: “Pensavo di volere solo lui e poi ti rendi conto che con un’altra persona stai bene. Io non voglio più fare quella vita. Ho 27 anni, merito di essere felice. Tutti sbagliano. L’importante è riconoscere i propri errori e io li ho riconosciuti, cosa che non ha fatto lui”.

Questo contenuto non è disponibile a causa delle tue preferenze per la privacy.
Per visualizzarlo, aggiorna qui le impostazioni.

Valeria e Alessandro

In seguito è Ciavy ad assistere a un video con Valeria sempre più vicina al single Alessandro. Lei sembra molto infastidita nel vedere il tentatore distante, con Ciavy che sarcastico commenta: “La prima litigata di coppia”. I due, però, fanno pace e si abbracciano. Alessandro quindi spiega: “Stasera sono un po’ stanco. Io a te, a prescindere da tutto, sono affezionato”. Il giorno dopo prendono il sole insieme. Alessandro le chiede: “Che vorresti? Dimmelo, tolgo il microfono per non far sentire a nessuno”. La sera Alessandro fa capire a Valeria di volere un bacio.

Questo contenuto non è disponibile a causa delle tue preferenze per la privacy.
Per visualizzarlo, aggiorna qui le impostazioni.

Ciavy chiede il falò di confronto

Giunto il momento del falò Ciavy dice di essere certo che Valeria non sia innamorata di lui. Vede quindi un video in cui Valeria spiega alle sue compagne di avventura: “Ale vuole andare oltre, vuole baciarmi ma io no. Da una parte lo vorrei ma dall’altra no, perché non so cosa voglio. Se non l’ho fatto è per rispetto di Ciavy. Guarda che è brutta la mia posizione. Io di là ho un uomo con cui ho condiviso quattro anni della mia vita. Non c’è uno sconosciuto”. Ciavy commenta: “Non ha rispetto per se stessa oltre che per gli altri. Lei è così. Sbaglia facile e poi pensa di poter sistemare le cose. Non usa la testa. Sbaglia e poi vuole chiedere scusa. Il pianto del coccodrillo è semplice”.

Poco dopo vede un altro video, con Alessandro che chiede a Valeria: “Ma tu vuoi baciarmi? Dimmi la verità, non mi offendo”. In assenza di una risposta chiara, se ne va contrariato. Lei lo segue e si mettono sulla panchina. Coperti dalla felpa di lui, sembrano scambiarsi il bacio. Lorenzo Amoruso esclama: “Questo è un bacio“. Nel video si sente Alessandro consigliare a Valeria: “Se ti chiedono nega”. Ciavy dice: “Come pretende rispetto se lei non me ne porta. Per me è una vittoria. Ho ragione a ciò che penso di lei, a non voler fare una famiglia con lei”. A questo punto, quindi, chiede il falò di confronto.

Questo contenuto non è disponibile a causa delle tue preferenze per la privacy.
Per visualizzarlo, aggiorna qui le impostazioni.