Valeria Marini difende Meloni e attacca Lucarelli: "Hai tutto da imparare"

Valeria Marini Meloni Lucarelli
Valeria Marini Meloni Lucarelli

Valeria Marini è scesa in campo su Twitter per difendere Giorgia Meloni da Selvaggia Lucarelli. La showgirl ha speso belle parole per la leader di Fratelli d’Italia, consigliando alla giornalista di imparare da lei.

Valeria Marini difende Meloni e attacca Lucarelli

Quest’anno, più che mai, la campagna elettorale in vista delle elezioni politiche del 25 settembre 2022 si svolge sui social. E’ proprio nel mondo virtuale che si assiste a teatrini che, talvolta, fanno vergognare di essere italiani. Nelle ultime ore, Giorgia Meloni ha fatto parecchio parlare di lei. Tra le tante cose, le sue dichiarazioni sui disturbi alimentari, confusi con “devianze giovanili“, hanno alzato un certo polverone. La leader di Fratelli d’Italia, però, ha trovato un difensore. Stiamo parlando di Valeria Marini, che si è scagliata contro Selvaggia Lucarelli per prendere le parti della Meloni. La giornalista è colpevole di aver twittato: “In questa fase, più si dà dell’ignorante e della fascista alla Meloni e più potenziali elettori si sentiranno da lei rappresentati“.

Marini attacca Lucarelli

La Marini, via Twitter, ha cinguettato:

“Cara selvaggia hai tanto, anzi tutto da imparare da Giorgia Meloni… Per esempio, il rispetto che ha per gli altri e soprattutto per l’universo femminile e tutte le donne”.

Valeria ha preso le parti della leader di Fratelli d’Italia, invitando la Lucarelli ad “imparare” da lei. Le parole della Marini hanno lasciato Selvaggia del tutto indifferente, ma hanno comunque alzato un altro polverone.

Valeria Marini insultata per aver difeso la Meloni

Per aver difeso la Meloni, la showgirl è stata ricoperta di insulti. Su Twitter, social dove è andato in scena in dibattito, si legge: “La Marini mi sa che non ha mai visto un comizio della meloni sennò non mi spiego sta ca**ata” oppure “Valeria ma tutto ok? Prima di parlare guarda qualcosa, qualsiasi cosa sulla Meloni, tanto qualsiasi cosa guardi si capisce subito quello che è, e ti assicuro che di rispettoso in lei non c’è nulla” o ancora “Ahahahahahahaha già salita sul carro della vincitrice annunciata? Cosa si fa per sopravvivere, eh. Almeno, però, non dire balle mentre supporti la signora. Perché farla passare come rispettosa degli altri e delle donne fa ridere e pure tanto. Ridicola“.