Valeria Marini: “Ho abortito 3 volte”

valeria marini

Valeria Marini non ha mai fatto mistero del suo desiderio di maternità. Pur avendo raggiunto degli importanti quanto soddisfacenti traguardi nella sua carriera, non è tuttavia riuscita a diventare mamma. Di tale argomento l’attrice parla anche nella sua ultima biografia dal titolo Lezioni intime, svelando ai fan una notizia davvero scioccante e a tratti inaspettata. L’ex prima donna del Bagaglino ha infatti rivelato di aver avuto ben tre aborti durante la sua vita. “Quando rimasi incinta per la prima volta a 14 anni ho dovuto rinunciare alla gravidanza”, racconta dunque Valeria Marini nella sua biografia, di recente approdata anche online. “Se l’avessi portata avanti, forse la mia vita avrebbe avuto un’impostazione diversa”.

Valeria Marini si confessa

Alla prima interruzione di gravidanza ne seguì poi un’altra qualche anno più tardi. Dopo aver avuto una interruzione del ciclo per un mese, Valeria si era difatti convinta di essere rimasta incinta. Quel periodo coincideva con la sua storia con l’imprenditore Vittorio Cecchi Gori, a sua volta ex marito di Rita Rusic. “Dopo una lite, ebbi una terribile emorragia. Non mi sono neanche fatta ricoverare”, ha svelato ancora la soubrette sarda.

Il terzo e ultimo aborto sostenuto da Valeria Marini avvenne invece su esplicita richiesta dello stesso produttore. Dopo le tre traumatiche esperienze, negli ultimi tempi la biondissima 52enne sta pensando ora alla possibilità di un’adozione, con la certezza che sarebbe di certo una mamma super affettuosa e premurosa.