Valeria Marini operata d'urgenza, cosa è successo alla showgirl

·2 minuto per la lettura
Valeria Marini (Photo by Marilla Sicilia/Archivio Marilla Sicilia/Mondadori Portfolio via Getty Images)
Valeria Marini (Photo by Marilla Sicilia/Archivio Marilla Sicilia/Mondadori Portfolio via Getty Images)

Valeria Marini è apparsa su Instagram con un occhio bendato e un messaggio di ringraziamento che però ha subito allarmato i suoi fan: "Baci stellari insieme alla fantastica équipe del Professore Apolloni al Sant’Eugenio, grazie di cuore”. 

La showgirl ha scoperto solo per caso di avere un serio problema alla vista, come lei stessa ha poi spiegato al settimanale Chi: "Ho sempre avuto una vista perfetta, dieci decimi. Ma quando a marzo ho fatto le analisi per partecipare a Superviventes (versione spagnola de L’Isola dei Famosi, ndr), lì il medico ha rilevato che avevo un problema all’occhio. Non me lo ha detto subito perché secondo lui non mi avrebbe impedito di arrivare alla fine del reality. Invece poi quando sono uscita a giugno mi ha mostrato le analisi e mi ha raccomandato di farmi vedere dal mio oculista in Italia. Quindi io sono andata dal dottor Iacobelli, che mi ha sempre seguito, e lui mi ha detto: 'Valeria, qui la cosa è delicata, ti devi operare’. Poi però era piena estate, facevo caldo, avevo mille cose da fare… Insomma mi sono ritrovata a dover fare adesso l’intervento di urgenza perché quello che rischiavo era perdere la vista da un occhio".

Il disturbo che ha colpito Valeria Marini è chiamato foro maculare ed è una lesione in un’area della retina che compromette la visione: "Adesso ho imparato a dirlo ma quando lo hanno menzionato per me era astroscienza - ha confessato l'artista sarda - A saperlo prima, avrei dovuto evitare Superviventes, però è andata così. Ho fatto l’intervento con una paura folle. Infatti ho cercato la scusa per non farlo: ho telefonato in ospedale la sera prima dicendo ‘Mi ero dimenticata dell’intervento, non posso, rimandiamo’. E loro: ‘Non ci provare’. Ho ritentato: 'Ma non ho fatto l’elettrocardiogramma'. E loro: ‘Te lo facciamo qui l’elettrocardiogramma’. Insomma non c’era via d’uscita. Meglio così, le paure vanno affrontate e superate, sono contenta di avere infine trovato il coraggio e soprattutto di essermi affidata alle mani migliori”.

"Piano piano mi sto riprendendo, ma con estrema gradualità. Devo tenere la benda almeno per dieci giorni”, ha infine rassicurato la Marini.

GUARDA ANCHE - Valeria Marini scoppia a piangere a "Superviventes"

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli