Van Gogh imbrattato a Roma, Sangiuliano: "Ignobile attaccare l'arte"

(Adnkronos) - "Attaccare l’arte è un atto ignobile che va fermamente condannato". E' quanto afferma il ministro della Cultura, Gennaro Sangiuliano, con riferimento all'azione dimostrativa di alcuni attivisti del movimento ecologista Ultima Generazione che hanno imbrattato con una zuppa di verdura il quadro di Van Gogh 'Il seminatore" in mostra a Roma al Palazzo Bonaparte, dove il ministro si recherà nel pomeriggio.

"La cultura, che è alla base della nostra identità, va difesa e protetta, non certo utilizzata come megafono per altre forme di protesta - sottolinea Sangiuliano - Peraltro, il nostro patrimonio culturale va tutelato proprio dalle conseguenze del cambiamento climatico".

Per il titolare del Mic, "questo ennesimo gesto non può quindi passare come una legittima espressione di protesta. E' giusto proprio oggi ricordare - conclude il ministro della Cultura - che i reati contro i beni culturali sono puniti gravemente e che gli autori sono perseguibili penalmente".