Varese, Lega: sindaco Galimberti non comunica con i cittadini

Mda

Milano, 24 set. (askanews) - "Mi chiedo a cosa sia servito investire tanto sulla comunicazione, se l'amministrazione Galimberti non è in grado nemmeno di garantire il funzionamento continuo del sito internet istituzionale del Comune di Varese. È da giorni, stando alle segnalazioni dei cittadini, che il sito internet funziona a singhiozzo, risultando non raggiungibile anche per lunghi lassi di tempo. Un grave disservizio, visto che al giorno d'oggi il web è la fonte principale per avere informazioni utili". Così Emanuele Monti, consigliere regionale della Lega, in una nota. "Da quando è al governo della città, la nostra Varese si è impoverita sotto tantissimi punti di vista. Una delle cose più gravi, che possiamo definire oltre al danno la beffa, il fatto che questa amministrazione a guida Pd non solo abbia attuato politiche distruttive per la città, come il piano parcheggi, ma le abbia adottate senza nemmeno interpellare i cittadini. Quando in campagna elettorale avevano assicurato che avrebbero sempre coinvolto la cittadinanza… ma si sa, parlare è facile, mettere le cose in pratica lo è molto meno… o forse, semplicemente, a loro conviene non metterle in pratica per non rimanere danneggiati dalle loro contraddizioni".

"Quando l'allora candidato sindaco Galimberti prometteva che il proprio compenso sarebbe stato determinato dai cittadini con una votazione online - ha aggiunto il consigliere comunale della Lega Marco Pinti - quando abbiamo saputo che il sito internet aveva dei problemi, ci siamo subito rallegrati pensando che fossero le operazioni, finalmente, per predisporre la votazione online sullo stipendio del sindaco. Purtroppo, ci siamo illusi per niente".