**Varese: procura contesta a Paitoni aggravanti premeditazione e motivi abietti**

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Milano, 4 gen. (Adnkronos) – Davide Paitoni, il 40enne accusato di aver accoltellato a morte il figlio di 7 anni, deve rispondere di omicidio "con l'aggravante della premeditazione e della commissione contro un discendente" ed averlo commesso per "motivi abbietti". Inoltre, il 40enne di Morazzone (Varese) deve rispondere del tentato omicidio aggravato della moglie da cui si stava separando. Lo si apprende da fonti giudiziarie.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli