Varese: sarà Matteo Bianchi candidato sindaco centrodestra

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Milano, 29 giu. (Adnkronos) – Sarà Matteo Bianchi, deputato leghista, il candidato sindaco del centrodestra per la città di Varese, dopo la rinuncia di Roberto Maroni, che si è ritirato dalla corsa per motivi di salute. A ufficializzarne l'investitura è stato stamattina il leader del partito, Matteo Salvini, da Gallarate, mettendo la parola fine a uno stallo politico locale che durava da alcune settimane. Sarà quindi Bianchi, 41 anni, ex sindaco di Morazzone, nel varesotto, a sfidare ad ottobre il sindaco uscente del Pd, Davide Galimberti.

"Chi da tanti anni, come me, si impegna sul territorio a servizio delle proprie comunità, non può rimanere insensibile alla sfida delle prossime elezioni amministrative a Varese, capoluogo della nostra provincia e città che mi ha dato tanto sotto molti aspetti fin dall’infanzia: è giunta l’ora di mettersi in prima linea per restituire, con impegno e dedizione, quanto la città mi ha donato. Ho deciso, con entusiasmo e convinzione, di dare la mia disponibilità a candidarmi per la carica di Sindaco di Varese", ha scritto Bianchi sui social, spiegando di aver preso la decisione d'accordo con Salvini.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli