Varese, scontro tra due mezzi: 27enne deceduto

·2 minuto per la lettura
Varese
Varese

Un drammatico incidente stradale si è consumato in provincia di Varese: il violento scontro tra un’auto e una moto ha causato la morte di un motociclista di 27 anni, identificato come Mattia Rizzon.

Incidente tra moto e auto a Varese, il 27enne Mattia Rizzon morto mentre andava al lavoro

All’alba di giovedì 16 settembre, è stato segnalato un incidente mortale che ha coinvolto una macchina e una moto. La vicenda si è verificata pochi minuti prima delle 06:00, in via Sempione, a Vergiate, in provincia di Varese, in Lombardia.

Lo schianto ha provocato la morte sul colpo del conducente della moto, un ragazzo di 27 anni, identificato dalle autorità come Mattia Rizzon. Il giovane si trovava a bordo della sua moto quando ha improvvisamente impattato contro un’auto, guidata da un uomo di 57 anni. Entrambi i conducenti si stavano recando a lavoro. I due erano impiegati presso la medesima struttura anche se non erano direttamente colleghi, in quanto svolgevano mansioni differenti.

incidente
incidente

Incidente tra moto e auto a Varese, soccorsi e forze dell’ordine

In relazione a quanto asserito sinora sull’episodio, il tragico sinistro avvenuto a Vergiate nella mattinata di giovedì 16 settembre è stato prontamente comunicato ai soccorsi e alle forze dell’ordine, che si sono rapidamente recati sul posto.

Sul luogo dello scontro, infatti, l’Azienda regionale emergenza urgenza ha provveduto a inviare 3 mezzi di soccorso in codice rosso, tra i quali figurava anche un elisoccorso. Nonostante il pronto intervento dei sanitari, tuttavia, i paramedici non hanno potuto rianimare il 27enne Mattia Rizzon, morto sul colpo in seguito allo schianto, a causa dei severi danni riportati. Il conducente dell’auto, invece, è apparso in buone condizioni di salute.

Sulla scena dell’incidente, erano presenti anche i carabinieri della Compagnia di Gallarate che, dopo aver effettuato i rilievi necessari, stanno indagando al fine di comprendere la dinamica degli eventi e accertare eventuali responsabilità.

Incidente tra moto e auto a Varese, i messaggi di cordoglio per la morte di Mattia Rizzon

In seguito alla diffusione della prematura scomparsa di Mattia Rizzon, sono stati molti i messaggi di cordoglio apparsi sui social volti a onorare la memoria del giovane.

Tra i tanti messaggi postati sui social media, figura anche quello scritto dal soccorritore Alessandro Cerreto. L’uomo ha riferito che, nel corso della prima e più acuta fase della pandemia da coronavirus, Mattia Rizzon aveva donato 200 mascherine. L’iniziativa del 27enne si inseriva proprio nel momento storico in cui era maggiormente difficile, se non impossibile, riuscire a reperire simili dispositivi di protezione individuale. A questo proposito, quindi, il soccorritore Cerreto ha spiegato: “Oggi se ne è andato un bravissimo ragazzo. Condoglianze alla sua famiglia, morire a 27 anni è devastante”.

Mattia Rizzon, originario di Angera, comune in provincia di Varese, era titolare di uno studio fotografico e, inoltre, collaborava anche con una cooperativa afferente al gruppo Leonardo.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli