Varese, sequestrati 12 chili di stupefacenti: 3 arresti

Mlo
·2 minuto per la lettura

Milano, 25 lug. (askanews) - La Polizia di stato di Varese ha arrestato un 43enne albanese e un 57enne italiano, per la detenzione ai fini di spaccio di 2,331 chili di cocaina e 325 grammi di marijuana. Lo stupefacente stato trovato dai poliziotti del commissariato di Gallarate all'interno del deposito di un'azienda di Vergiate specializzata nella manutenzione e riparazione di materiale utilizzato, prevalentemente per fini logistici, nel settore aereonautico. All'interno del deposito, sottoposto a sequestro, ispezionato anche grazie all'ausilio dell'Unit cinofila della Guardia di Finanza di Malpensa, gli agenti si sono imbattuti in un vero e proprio laboratorio di stoccaggio e lavorazione di droga, rinvenendo anche armi con relative munizioni. Sul fondo del magazzino, inoltre, stato trovato altro materiale utilizzato per il confezionamento e la lavorazione dei stupefacenti, fra cui un martinetto e uno stampo utilizzati per la compressione e la successiva trasformazione in "panetti" della droga, numerosi rotoli di pellicola trasparente, un bilancino di precisione, numerosi involucri comprensivi di nastro adesivo per l'imballaggio dei panetti di cocaina, un frullatore contenente sostanza da taglio e una piastra elettrica, tutti oggetti sottoposti a sequestro. All'interno di un frigorifero per aereo stata inoltre trovata una pistola semiautomatica calibro 7,65 con relative munizioni; l'arma, ben occultata, risultata essere provento di un furto avvenuto nel 2015 in un'abitazione di Besozzo. Fra gli oggetti ritrovati anche un'insolita brocca di plastica contenente dello stupefacente tipo cocaina frammentato e in forma solida, immerso in una sostanza liquida trasparente, elemento investigativo ancora al vaglio degli inquirenti. I due arrestati, trasferiti nel carcere di Busto Arsizio, dovranno rispondere dei reati di detenzione ai fini di spaccio, detenzione illegale di armi e munizioni e ricettazione. Un ulteriore risultato conseguito al contrasto dello spaccio di droga stato portato invece a termine dagli agenti della Squadra Volante del Commissariato di Gallarate, che nel corso del servizio di controllo del territorio hanno sequestrato 9 chili di cocaina e tratto in arresto un cittadino albanese che, alla guida di un autocarro, stava trasportando otto involucri contenenti cocaina, del peso complessivo lordo di quasi nove chili. L'autista stato arrestato e lo stupefacente stato posto sotto sequestro penale.