Varese: trovati 7 kg marijuana in casa, arrestato 19enne italiano

Lzp

Milano, 12 ago. (askanews) - Gli agenti della Squadra Mobile della Questura di Varese, hanno arrestato un giovane italiano di 19 anni a Venegono Superiore (VA) per detenzione e cessione di marijuana e sequestrato nella sua abitazione 7 kg della stessa sostanza stupefacente.

A insospettire gli agenti uno strano viavài di giovani da un'abitazione di Venegono Superiore. Durante l'appostamento, gli operatori hanno individuato tre giovani uscire dalla casa monitorata e salire a bordo di un'autovettura, che è stata poco dopo fermata per effettuare un controllo e procedere all'identificazione degli occupanti, tutti italiani, di cui uno minorenne. La perquisizione ha portato al rinvenimento e al sequestro di un esiguo quantitativo di marijuana a carico di due dei tre ragazzi, il minorenne e il conducente del veicolo, palesemente destinato all'uso personale, mentre l'altro maggiorenne aveva con sé circa 13 grammi di marijuana nelle tasche e quasi 50 grammi della medesima sostanza occultati negli slip, in due pacchetti separati, di cui parte già divisa in dosi di circa 3 grammi ciascuna pronte per la vendita. (Segue)

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità