Variante Delta, Abrignani: "Con vaccinazione diventerà come un'influenza"

·1 minuto per la lettura

"Siamo certi che la variante Delta diventerà prevalente, occorre monitorarla continuare a vaccinarci così diventerà come un'influenza". Lo ha detto il professor Sergio Abrignani, immunologo e membro del Cts, ospite di Maria Latella al Caffè della domenica su Radio 24.

"Ci si può ammalare anche se si è stati vaccinati ma le conseguenze sono lievi proprio come l'influenza che ogni anno fa milioni di infezioni e circa 3mila morti in Italia - ha aggiunto Abrignani - Dobbiamo addomesticare il virus con cui conviveremo nei prossimi decenni".

Secondo l'esperto "bisogna vaccinare gli adolescenti non perché siano soggetti a rischio di sviluppare forme severe ma perché sono coloro che hanno un comportamento più socialmente a rischio". “Fanno sport di squadra, si ritrovano, vanno scuola”, prosegue Abrignani sottolineando che “gli studi hanno dimostrato che i vaccini Rna sono molto efficaci sugli adolescenti”.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli