Variante Delta, Moderna: "Dati su efficacia terza dose vaccino"

·1 minuto per la lettura

La terza dose di vaccino Moderna funziona contro la variante Delta. L'azienda, produttrice di uno dei vaccini mRna contro il coronavirus, ha annunciato di aver presentato alla Fda statunitense i primi dati sulla somministrazione della terza dose del vaccino anti Covid. La dose 'booster' è stata somministrata ad un gruppo di soggetti che avevano ricevuto la seconda dose almeno 6 mesi prima e nei quali era stato evidenziato un netto calo del titolo anticorpale. I risultati, informa una nota della società, "mostrano una robusta risposta degli anticorpi contro la variante delta".

La relativa documentazione sarà presentata a giorni all'Ema. "Siamo entusiasti di iniziare il processo di presentazione dei dati per la nostra dose booster. La nostra presentazione è supportata dai dati", dice Stephane Bancel, Ceo di Moderna, aggiungendo che la terza dose "evidenzia una robusta risposta contro la variante Delta. Continuiamo a impegnarci per rimanere davanti al virus e monitorare l'evoluzione epidemiologica di SARS-CoV-2. Continueremo a produrre dati e a condividerli in maniera trasparente per sostenere governi ed enti regolatori mentre prendono decisioni, basate su elementi concreti, in relazione alle future strategie di vaccinazione".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli