Variante Delta, Sileri: "Doppia dose vaccini la copre"

·1 minuto per la lettura

"La variante Delta è coperta dalla doppia dose dei vaccini" anti-Covid. "Ci potranno essere piccole differenze tra un vaccino e l'altro, e l'analisi ci darà dati esatti. Quindi si tratta di correre con le seconde dosi, continuare a vaccinare la popolazione e andare a prendere soprattutto quella fascia di popolazione più giovane che, al momento, si sta vaccinando ma i numeri sono ancora bassi". Lo ha detto il sottosegretario alla Salute Pierpaolo Sileri, intervenuto a '24Mattino' su Radio 24.

Over 60 non vaccinati? "Credo che la maggioranza non si sia vaccinata perché riluttante al vaccino AstraZeneca. La dimostrazione è che di settimana in settimana, con la possibilità di prenotazione di altri vaccini, si stanno vaccinando. Sono sicuro che in 10-15 giorni questi numeri saranno notevolmente ridotti. Non considererei queste persone no-vax. Ma si tratta di persone che hanno avuto riluttanza verso la vaccinazione poiché erano in quella fascia di età che doveva fare AstraZeneca e tutto quello che è accaduto li ha allontanati dalla prenotazione", ha spiegato ancora Sileri in merito ai 2,6 milioni di over 60 italiani ad oggi non vaccinati contro Covid.

"Ho sempre sostenuto che è prematuro parlare di togliere la mascherina al chiuso. Serve arrivare ad una buona parte della popolazione vaccinata. Quando si arriverà ai 3 quarti della popolazione vaccinata allora si potrà pensare, tra vaccinati, di togliere la mascherina anche al chiuso. Ma è molto, molto prematuro", ha aggiunto.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli