Variante Delta spinge i contagi, ipotesi nuove restrizioni?

·3 minuto per la lettura

La variante Delta spinge i contagi e si pensa alla possibilità di tornare a misure un po' più severe contro il covid. Secondo gli ultimi dati sul coronavirus, il tasso di positività in Italia è in lieve risalita (1,2%): su 73.571 tamponi sono stati rilevati 888 casi, contro i 480 del lunedì precedente. Tredici i decessi. In lieve aumento i ricoveri ordinari (+15) che salgono a 1.149. Sono 158 i ricoverati in terapia intensiva (-3), con 4 ingressi del giorno. "Per ora non serve un ritorno alle zone gialle", ha tuttavia rassicurato il sottosegretario Sileri. La ripresa dei contagi non risparmia la Francia che ha deciso di estendere il Green pass sanitario a ristoranti, centri commerciali e trasporti e introdurre l'obbligo vaccinale per il personale sanitario. Una decisione che trova l'approvazione del commissario Figliuolo.

ZONA GIALLA

Da parte del governo per ora il messaggio è chiaro. "Al momento non vedo, con i numeri attuali, la necessità di un ritorno di alcune Regioni in zona gialla. Ad oggi non c'è questo rischio ma vediamo cosa accade nelle prossime settimane", ha affermato il sottosegretario alla Salute Pierpaolo Sileri ospite di '24 Mattina' su Radio24. "Abbiamo numeri bassi e non vedo al momento neanche il ritorno di restrizioni", ha aggiunto.

"A oggi dati dicono che l'Italia rimane bianca", ha detto anche il sottosegretario alla Salute Andrea Costa, ospite 'Newsroom Italia' su RaiNews24. "Oggi dobbiamo osservare non tanto i contagi, ma i ricoveri in ospedale. L'augurio e l'auspicio è che l'Italia rimanga in bianco, ma occorre valutare i dati quotidianamente e settimanalmente", ha sottolineato.

FRANCIA

La Francia annuncia nuove misure contro la variante Delta del Covid. Dal 21 luglio servirà un pass per entrare nei ristoranti, cinema o teatri. "In tutti gli eventi o luoghi in cui sono riunite più di 50 persone" spiega il presidente francese Emmanuel Macron parlando dell'obbligo di mostrare il documento che attesta la vaccinazione o la negatività rispetto al Coronavirus per tutti i cittadini francesi di più di 12 anni.

FIGLIUOLO

Pass per ristoranti e trasporti come in Francia? ''Concordo con Macron sul fatto che la vaccinazione è una delle chiavi per il ritorno alla normalità" ha detto il commissario straordinario per l'emergenza Covid generale Francesco Paolo Figliuolo, ospite ieri sera di Tg2 Post su RaiDue. "Per convincere gli ultimi irriducibili utilizzare il green pass per questo tipo di eventi potrebbe essere una buona soluzione. Potrebbe essere anche una spinta per la vaccinazione''.

OMS

La variante Delta del Covid corre anche in Paesi"nei luoghi con un'elevata copertura vaccinale". E' quanto ha detto il direttore generale dell'Organizzazione mondiale della sanità (Oms), Tedros Adhanom Ghebreyesus, durante la consueta conferenza stampa per fare il punto sull'epidemia di Coronavirus. In questi Paesi il mutante di Sars-CoV-2 "si sta diffondendo rapidamente, infettando soprattutto persone non protette e vulnerabili ed esercitando costantemente pressione sui sistemi sanitari". Nei Paesi con bassa copertura vaccinale, "la situazione è particolarmente grave. Delta e altre varianti altamente trasmissibili stanno guidando ondate catastrofiche di Covid, che si stanno traducendo in un numero elevato di ricoveri e decessi".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli