Variante indiana, Crisanti: "Potrebbe sfuggire al vaccino"

webinfo@adnkronos.com (Web Info)

La variante indiana del coronavirus "genera cluster molto numerosi, probabilmente ha un indice di infettività alto. In India ha completamente soppiantato la variante inglese, significa che è una variante che ha una capacità di trasmissibilità elevata. Poi ha due mutazioni nella regione che funziona da bersaglio per gli anticorpi neutralizzanti, quindi si ritiene che in qualche modo possa sfuggire al vaccino". Lo ha detto a Buongiorno, su Sky TG24 Andrea Crisanti, professore ordinario di microbiologia dell’Università di Padova.