Variante Omicron, Bolsonaro minimizza: "È la benvenuta"

·1 minuto per la lettura

Jair Bolsonaro minimizza l'impatto della variante Omicron del coronavirus in Brasile e ne parla come la "benvenuta". "Omicron si è già diffusa in tutto il mondo", ha detto il presidente brasiliano citando "chi se ne intende davvero" e aggiungendo che ha "una capacità di diffusione molto grande, ma una letalità molto piccola". In un'intervista a 'Gazeta Brasil' ha sostenuto che Omicron "non ha ucciso nessuno" in Brasile e che il caso del decesso di una persona contagiata nello stato di Goiás è relativo a un paziente 68enne che già soffriva di "problemi molto seri", ipertensione e broncopneumopatia cronica ostruttiva. "Secondo alcuni studiosi, persone serie e - ha incalzato, come riporta Uol - non legate a case farmaceutiche", la variante "è la benvenuta" e potrebbe "segnare la fine della pandemia".

Bolsonaro, che in passato ha messo in dubbio l'efficacia dei vaccini anti-Covid, ha anche annunciato di aver ordinato al ministro della Salute, Marcelo Queiroga, di diffondere i dati su effetti collaterali. E nell'intervista è tornato a criticare la campagna vaccinale rivolta ai bambini, che in Brasile inizierà a fine mese. "Quasi zero, un numero molto basso" di bambini è morto a causa del Covid-19 in Brasile, ha sostenuto.

"E questo numero basso - ha affermato - è con comorbidità". Nelle ultime 24 ore sono più di 70.700 i nuovi casi di coronavirus segnalati dal ministero della Salute con 174 decessi. In Brasile, con una popolazione di oltre 210 milioni di persone, sinora sono stati confermati un totale di oltre 22,6 milioni di contagi con più di 621.000 decessi.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli