Variante Omicron Italia, Bassetti: "Panico dannoso"

·1 minuto per la lettura

"In giro c'è un virus molto più dannoso di Omicron, quello del panico che ha assalito molti colleghi, giornalisti e i non addetti ai lavori. Il terrorismo e il catastrofismo sono un pericolo, come il panico, perché possono portare a prendere decisioni sbagliate. Spero che Draghi mantenga, giovedì, la barra dritta". Matteo Bassetti, direttore della Clinica di malattie infettive all'ospedale Policlinico San Martino di Genova, si esprime così all'Adnkronos sull'allarme scattato in relazione alla nuova variante del coronavirus.

"I dati sulla letalità della variante Omicron che arrivano dal Sud Africa - sottolinea - ci dicono che la percentuale di decessi sui totale dei casi è arrivata al 4% per scendere e per fermarsi allo 0,25%. Un dato molto vicino a quello dell'influenza. Certo, non abbiamo ancora certezze assolute, ma questi dati ci dicono che Omicron potrebbe dare una malattia meno severa rispetto a Delta".

"Sono convinto che stiamo facendo degli errori. Il panico dell'ultima settimana su Omicron non serve a nulla ed è molto dannoso", ripete. "Faccio una valutazione: probabilmente abbiamo raggiunto il picco dei casi" Covid "in molte regioni e assisteremo ad una fase di plateau e poi ad una discesa. Molti dei ricoverati oggi in ospedale sono non vaccinati, ma la maggioranza di chi è ricoverato non è grave; sono positivi al tampone e c'è anche chi ha fatto due dosi o anche tre. Ma ripeto, non sono gravi e hanno sintomi lievi, quindi al momento non c'è uno stato di emergenza per i nostri ospedali".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli