Variante Omicron, "Johnson annuncia Piano B con nuove restrizioni"

·1 minuto per la lettura

Il premier Boris Johnson sta per annunciare una serie di nuove restrizioni in Inghilterra, per arginare la diffusione della variante Omicron. Tre alti funzionari governativi hanno riferito al Financial Times che il governo ha deciso di implementare il cosiddetto 'Piano B', compreso l'obbligo di un passaporto vaccinale per frequentare i luoghi pubblici e una nuova ordinanza per il lavoro da casa.

Boris Johnson si è detto arrabbiato e si è scusato per il video che mostra lo staff di Downing Street, nel Natale 2020, scherzare riguardo a un party organizzato nonostante le regole in vigore all'epoca per fronteggiare la pandemia vietassero simili assembramenti. "Comprendo e condivido la rabbia che c'è nel Paese nel vedere lo staff (di Downing Street) prendersi gioco delle misure del lockdown, e posso comprendere quanto possa fare infuriare pensare che le persone che hanno stabilito le regole non le abbiano seguite", ha detto il premier britannico intervenendo ai Comuni, dicendosi "furioso" per le immagini viste.

"Mi scuso senza riserve per l'offesa arrecata al Paese e mi scuso per l'impressione fornita", ha detto Johnson. Il premier ha tuttavia sottolineato di avere ricevuto "ripetute rassicurazioni", da quando è emerso il video, che "non c'è stato alcun party e nessuna regola è stata violata".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli