Variante Omicron, in Olanda prima di voli da Sudafrica

La variante Omicron era già in Olanda prima che fossero accertati casi sui passeggeri arrivati lo scorso 26 novembre con due voli provenienti dal Sudafrica. Lo ha reso noto l'Istituto nazionale per la salute pubblica e l'ambiente (Rivm).

"Abbiamo trovato la variante omicron del coronavirus in due test risalenti al 19 novembre e al 23 novembre - ha affermato il Rivm in una nota - Non è ancora chiaro se queste persone abbiano visitato l'Africa meridionale". Sono almeno 14 le persone risultate positive alla nuova variante arrivate in Olanda con due voli dal Sudafrica.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli