Variati: Conferenza Stato-Città non sia un parerificio

Rus

Roma, 2 ott. (askanews) - "La Conferenza Stato-Città non sia un parerificio e deve diventare un luogo vero di concertazione, magari tematica, tra lo Stato e gli enti locali". A spiegarlo è stato il sottosegretario all'Interno, Achille Variati, che è intervenuto questa mattina al Festival delle Città.

"Il riformismo e la modernizzazione passano attraverso gli enti locali. L'autonomia differenziata deve atterrare su una rinnovata forza degli enti perché se questo non fosse, andremo verso un neocentralismo regionale: le Regioni non devono andare verso nuovi poteri amministrativi. Bisogna invece rafforzare il principio di sussidiarietà".