Variazione bilancio Provincia di Bolzano, Cdm impugna legge

Rus

Roma, 5 giu. (askanews) - Il Consiglio dei Ministri, su proposta del Ministro per gli affari regionali e le autonomie Francesco Boccia, nel corso della seduta di questa mattina, ha deliberato di impugnare la legge della Provincia Bolzano n. 3 del 16 aprile scorso, recante "Variazioni al bilancio di previsione della Provincia autonoma di Bolzano per gli esercizi 2020, 2021 e 2022 e altre disposizioni"

Secondo l'esecutivo centrale "alcune norme in materia di contratti pubblici eccedono dalle competenze statutarie e si pongono in contrasto con i principi contenuti nel Codice dei contratti pubblici, d. lgs. n. 50 del 2016, invadendo la competenza legislativa esclusiva dello Stato in materia di concorrenza e dell'ordinamento civile, in violazione dell'articolo 117, secondo comma, lettere e) e l), della Costituzione".