Vaticano, è Migliore il nuovo nunzio apostolico a Parigi

Vaticano, è Migliore il nuovo nunzio apostolico a Parigi

Milano, 11 gen. (askanews) – C’è un nuovo nunzio apostolico per la complicatissima sede di Parigi: è Celestino Migliore, piemontese, che dopo quasi quattro anni di complessa attività diplomatica presso la Nunziatura di Mosca, andrà a sostituire il dimissionario Luigi Ventura.

Migliore ha ricoperto incarichi in diversi Paesi, iniziando con l’Angola quarant’anni fa, e ancora Washington, Il Cairo, Varsavia, Strasburgo come osservatore permanente della Santa Sede presso il Consiglio d’Europa. A Roma è stato sottosegretario per le relazioni con gli Stati e a New York osservatore permanente della Santa Sede presso l’Onu. Poi di nuovo a Varsavia, e infine a Mosca, dove askanews lo ha raggiunto telefonicamente alla notizia della nuova sede.

Come dichiara Migliore, la Chiesa ortodossa russa e la Chiesa cattolica rappresentano due storie, due culture, due mondi che per secoli sono andati avanti in parallelo. “Il tempo perduto pesa e non può essere sottovalutato” dice. Ma secondo il nunzio si può applicare anche ai rapporti tra Chiesa ortodossa russa e Chiesa cattolica quanto affermato da Papa Francesco circa i rapporti tra Santa Sede e Cina: “si sta parlando, lentamente. Le cose lente vanno bene; le cose in fretta non vanno bene”.

Migliore sostituirà monsignor Ventura, sotto inchiesta da parte della magistratura francese per molestie sessuali.