Vaticano, Becciu: "Da Genevieve Putignani falsità, la querelo"

webinfo@adnkronos.com
·1 minuto per la lettura

Nuova querela per diffamazione aggravata da parte del cardinale Angelo Becciu. "Ho ricevuto mandato dal cardinale Giovanni Angelo Becciu - scrive l’avvocato Fabio Viglione - di proporre immediata querela per diffamazione aggravata nei confronti della signora Geneviève Ciferri Putignani, in relazione alle dichiarazioni a lei attribuite in data odierna dal quotidiano ‘La Verità’".

"Il contenuto sacrilego dell’articolo - scrive il legale di Becciu - gravemente offensivo per il Santo Padre e per il mio assistito riposa su attribuzioni di frasi e atteggiamenti che il cardinale respinge con assoluta fermezza, denunciandone la totale falsità, e che saranno portate all’attenzione dell’Autorità Giudiziaria".

Genevieve Putignani è finita negli intrighi del Vaticano per presunti rapporti, come lei stessa sostiene nell’intervista oggetto di querela, con mons. Alberto Perlasca. La donna ha sostenuto che il cardinale Becciu la avrebbe "accusata di avere complottato ai suoi danni, lanciando improperi verso il Padreterno".