VEASYT Live è un interprete online in Lingua italiana dei segni

·1 minuto per la lettura
featured 1407160
featured 1407160

Milano, 29 giu. (askanews) – Si chiama VEASYT Live ed è un vero e proprio servizio d’interpretariato online in LIS (lingua italiana dei segni) per aiutare – via tablet, computer o smartphone – le persone sordomute a interagire con i propri interlocutori, nella vita di tutti i giorni, attraverso una semplice videochiamata.

Ideato dal 2014 da VEASYT, una società spin-off dell’Università Ca’ Foscari di Venezia, VEASYT Live è usato da circa 3mila utenti e già attivo in ambulatori, ospedali e sportelli del sistema socio-sanitario di Lombardia, Veneto e Provincia autonoma di Bolzano e ora punta a diventare uno strumento di riferimento per tutte le persone sorde italiane, per consentire loro di accedere, in particolare, ai diversi servizi della Pubblica Amministrazione.

Di recente è stato anche sperimentato con successo al teatro “La Fenice” di Venezia e alcuni visitatori sordi hanno potuto vivere anche il fascino del Teatro con una video-guida in LIS.

La LIS (Lingua italiana dei segni), infatti, è stata ufficialmente riconosciuta come elemento di inclusione sociale dal maggio del 2021, grazie al cosiddetto “decreto sostegni” del governo Draghi che raccomanda anche alla Pubblica Amministrazione di avviare servizi d’interpretariato.

Diverse strutture (pubbliche e private) – per esempio le Poste – in Italia offrono già servizi sperimentali d’interpretariato per persone sorde ma non in maniera capillare. Proprio per questo, il sistema dell’Università Ca’ Foscari può diventare una soluzione capace di sfruttare le moderne tecnologie per portare un interprete Lis là dove serve e quando serve, in tutto il Paese.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli