Veltroni: alleanza Pd-M5s non si può fondare su paura di Salvini

Adm

Roma, 12 nov. (askanews) - Pd e M5s devono decidere cosa vogliono fare, se intendono confermare l'alleanza devono farlo fino in fondo perché nessuna coalizione regge se viene costruita solo "sulla paura di qualcuno". Lo ha detto Walter Veltroni a 'Dimartedì', su La7. "In Europa - afferma - la situazione è drammatica, in Spagna hanno fatto 3 elezioni e ancora non ne sono venuti a capo, in Gb c'è la situazione che c'è... Nella stragrande maggioranza dei Paesi europei c'è una situazione di instabilità politica. E noi siamo costretti ad avere governi tra forze tra loro molto diverse".

Dunque, "cosa vogliono farei contraenti di questo patto (Pd e M5s, ndr)? Costruire un nuovo bipolarismo italiano? Che però non può essere fondato sulla paura di qualcuno! Si fanno i governi per cambiare il proprio Paese e per rendere migliore la vita di chi soffre".

Per Veltroni "se si vuole andare in questa direzione Pd e M5s devono parlare un linguaggio di verità. Non devono dire: in quella regione non voglio stare con te, in quell'altra non vado... Se il Paese percepisce che è un'alleanza fatta per non fare le elezioni, non basta".