Venduta per 43 mila euro una scarpetta di seta e pelle appartenuta a Maria Antonietta

·1 minuto per la lettura

AGI - È stata battuta all'asta per 43.750 euro una minuscola scarpetta di seta bianca e pelle, appartenuta alla regina Maria Antonietta. Lo ha reso noto la casa d'aste Osenat Versailles che aveva messo all'incanto l'oggetto, con un prezzo base di gran lunga inferiore (8/10 mila dollari).

La scarpetta -di seta nella parte anteriore, pelle di capra sul retro e un tacchetto ricoperto di uno strato di vernice grigio - è minuscola, per un piedino di fata: appena 22 centimetri e mezzo, l'equivalente una misura di piede 36.

Dopo la morte della regina di origine austriaca, ghigliottinata nel 1793 durante la rivoluzione francese, la scarpetta era stata consegnata a Marie-Emilie Leschevin di Prèvoisin, amica intima di Madame Campan, la prima cameriera di Maria Antonietta. Dopo la morte di Leschevin de Prèvoisin nel 1816, l'oggetto è stato custodito dalla sua famiglia fino all'asta odierna.