Venduto il ritratto di Marilyn Monroe fatto da Andy Warhol

andy warhol quadro
andy warhol quadro

Il commerciante d’arte americano Larry Gagosian si è aggiudicato il ritratto di Marilyn Monroe dipinto da Andy Warhol ad una cifra esorbitante.

Venduto il ritratto di Marilyn Monroe fatto da Andy Warhol

Il celebre quadro Shot Sage Blue Marilyn di Andy Warhol, che ritrae l’ormai defunta attrice Marilyn Monroe, è stato appena venduto all’asta per l’esorbitante cifra di 195 milioni di dollari. In questo modo, è diventata la seconda opera d’arte più costosa della storia, dopo l’inarrivabile Salvator Mundi di Leonardo da Vinci, il cui valore è fissato a 450 milioni di dollari.

L’asta è durata appena quattro minuti. 100 milioni era la base, di 10 milioni in 10 milioni i rilanci, fino al martello finale che ne ha certificato il record: 170 milioni più tasse.

La storia de Shot Sage Blue Marilyn di Andy Warhol

Il quadro è parte di una serie di quattro tele denominata The Shot Marilyns, dipinte da Warhol e che raffigurano l’attrice nella stessa posa ma su sfondi di colore diverso.

Quattro di questi si trovavano nello studio di New York dell’artista quando Dorothy Podber, una fotografa amica di Warhol, sparò ai dipinti bucando la fronte di Marylin, rendendoli estremamente popolari. Da questo gesto derivò un fraintendimento sul verbo “to shoot“ – che inglese vuol dire sia “sparare” che “scattare” – che poi diventò anche il titolo dell’opera.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli