Venerdì il Cgie ricorderà l’attacco alle Torri Gemelle

·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 8 set. (askanews) - Il Consiglio Generale degli Italiani all'Estero commemorerà il Ventesimo Anniversario dell'attentato alle Torri Gemelle di New York per ricordare le vittime di quell'atto terroristico, che causò la morte di migliaia di civili e tra loro oltre 225 cittadini italiani. Quella tragedia ha cambiato profondamente la storia moderna e le sorti dell'umanità facendoci scoprire il profondo valore della libertà, da salvaguardare per il progresso della civiltà e dell'interdipendenza tra persone, culture e mondi diversi.

Per l'11 settembre p.v. alle ore 17.30 il CGIE ha programmato una videoconferenza alla quale assieme alle Consigliere e ai Consiglieri parteciperanno personalità italiane e rappresentanti istituzionali americani e italiani.

Il ricordo vuole essere un atto di profondo rispetto verso le vittime di quell'atto, che sconvolse il mondo intero e, in particolare, i nostri connazionali newyorkesi e tutta la nostra Comunità negli Stati Uniti.

A vent'anni di distanza il Consiglio Generale degli Italiani all'Estero si ricongiunge direttamente in maniera ideale con le nostre Comunità negli Stati Uniti e come allora partecipò al cordoglio delle vittime, continua ora a rinverdire i legami tra il nuovo mondo e il nostro Paese. A distanza di due decadi, nella ricorrenza di quel tragico momento, ripeteremo in forma diversa, ma con lo stesso spirito e intensità emotiva, quel momento per tener viva la memoria e il ricordo degli innocenti.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli