Venerdì sciopero Orsa, a rischio trasporto ferroviario lombardo

Red
·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Milano, 21 apr. (askanews) - Dalle 9 alle 17 di venerdì 23 aprile il sindacato Orsa ha proclamato uno sciopero nazionale che potrà coinvolgere anche il servizio ferroviario lombardo. Il sindacato ha indetto tale agitazione per richiedere al Governo l'inserimento dei lavoratori dei trasporti fra le categorie con priorità vaccinale Covid-19. I treni regionali, suburbani e il servizio Malpensa Express di Trenord potranno subire limitazioni e cancellazioni. Prima dell'inizio dello sciopero arriveranno a destinazione i treni in partenza entro le ore 9 e arrivo alla destinazione finale entro le ore 10. Sono previsti autobus sostitutivi senza fermate intermedie per le eventuali corse Malpensa Express non effettuate tra Milano Cadorna (da via Paleocapa, 1) e Malpensa Aeroporto.

A proposito del piano di vaccinazione, per quanto di propria competenza, Trenord si è da subito attivata aderendo ai protocolli definiti per le aziende che così come richiesto da Governo hanno dato la loro disponibilità alla somministrazione del vaccino ai propri dipendenti. L'azienda ferroviaria ha già avviato fra i lavoratori una campagna di adesione, che ha visto un'ampia partecipazione, e in collaborazione con i professionisti sanitari di competenza ha lavorato per definire gli aspetti organizzativi e gestionali delle somministrazioni, nel rispetto dei protocolli e in attesa del "via libera" nell'ambito del Piano vaccinale nazionale e regionale