Venerdì fischio d'inizio per le riaperture. A maggio torna la zona gialla

Giuseppe Colombo
·Business editor L'Huffington Post
·2 minuto per la lettura
Mario Draghi (Photo: CHIGI PALACE PRESS OFFICEANSA)
Mario Draghi (Photo: CHIGI PALACE PRESS OFFICEANSA)

Una data per le riaperture c’è. E l’ha decisa Mario Draghi. Ma non è un giorno simbolico, come fu il 4 maggio dell’anno scorso, quando l’allora premier Giuseppe Conte inaugurò la cosiddetta fase 2 della stagione pandemica. E questa data non riguarda neppure i bar o le palestre. È la data di inizio di una transizione che sarà graduale, di due mesi, fino a giugno. Eccola la data: venerdì 16 aprile. Quel giorno sarà Draghi stesso a presiedere la cabina di regia con le forze di maggioranza per mettere a terra la road map delle riaperture. E al termine della riunione sarà sempre il presidente del Consiglio ad annunciarla, in conferenza stampa. Il primo step: il ritorno delle zone gialle a maggio.

Il dato acquisito a palazzo Chigi è che il percorso delle riaperture deve essere necessariamente avviato. Per più ragioni. Ci sono quelle economiche, con le attività che si apprestano a ricevere 40 miliardi di nuovi aiuti, ma che non reggono più le restrizioni e le chiusure previste per contenere il virus. La piazza di Montecitorio di due giorni fa e le proteste che si susseguono di giorno in giorno - è il ragionamento - non possono solo essere tamponate con la strategia dei ristori. Ci sono poi le ragioni politiche, con Lega e Forza Italia che per prime hanno alzato il pressing per riaprire e che sono pronte a rilanciare ancora: venerdì porteranno sul tavolo della cabina di regia la richiesta di ritornare alla zona gialla o comunque di aprire qualcosa anche prima del 30 aprile. Già da lunedì 26. Ci sono, ancora, le pressioni delle Regioni che spingono per riaperture progressive sì, ma già da maggio, e che chiedono di rivedere i parametri dei colori in chiave aperturista. C’è il pressing di alcuni ministri, non solo quelli della Lega. A quello del ministro per il Turismo Massimo Garavaglia si è aggiun...

Questo articolo è originariamente apparso su L'HuffPost ed è stato aggiornato.