Veneta Cucine compra maggioranza distributore francese

Un uomo passa davanti a un negozio Veneta Cucine durante la pandemia di COVID-19 a Roma

MILANO (Reuters) - Veneta Cucine, produttore di cucine componibili che dal maggio 2021 vede nel capitale la presenza del fondo Nb Aurora, annuncia di aver acquisito una quota di maggioranza del suo distributore sul mercato francese, Veneta Cucine France.

L'investimento consentirà di controllare direttamente la distribuzione diretta nel primo mercato estero del gruppo, nel quale Veneta Cucine punta a raddoppiare i negozi monomarca arrivando a quota 100 entro il 2025.

Al momento i 50 monomarca Veneta Cucine in Francia generano un fatturato di 48 milioni, si legge in una nota.

"Con questa operazione, il gruppo si garantisce una presenza diretta nel mercato francese che rappresenta il primo mercato di esportazione dell'azienda che oggi può contare su un giro d'affari di 285 milioni di euro, 700 dipendenti e 5 siti produttivi," spiega la nota.

(Valentina Za, editing Stefano Bernabei)