Veneto, appello di Zaia per l'Orto di Elfrida di Treviso

Fdm

Treviso, 26 set. (askanews) - Qualche giorno fa a Treviso, nel cuore della notte, un'auto con a bordo tre fuggitivi da un posto di blocco, al termine di una rovinosa carambola, è finita contro un negozio di ortofrutta, "L'Orto di Elfrida" in viale Luzzatti, distruggendolo.

Oggi, in soccorso della titolare, in gravissima difficoltà a salvare il suo lavoro, interviene il Presidente della Regione del Veneto, Luca Zaia, che chiede "un gesto, anche piccolo" di solidarietà per la commerciante che, sottolinea il Governatore, "ha ripreso con coraggio a lavorare, pur se in condizioni estremamente precarie, in una struttura al limite dell'inagibilità".

"Faccio appello al senso di comunità che certo non manca ai trevigiani - dice Zaia - per aiutarla a ricominciare, magari con un piccolo acquisto, con una visita, una parola, un gesto di incoraggiamento. Sarà un regalo grande - conclude - e anche un esempio per tutti i milioni di Veneti per bene, che potrebbero declinare la loro proverbiale generosità e solidarietà in casi simili che accadessero nelle loro città".