Veneto: approvato piano triennale prevenzione corruzione -2-

Bnz

Venezia, 28 gen. (askanews) - "Non meno importante è la sezione dedicata alla trasparenza - prosegue Forcolin - ispirata da un lato alla semplificazione degli adempimenti e all'altro ad un sempre più mirato servizio nei confronti del cittadino. Quest'ultimo, infatti, deve essere in grado di reperire in modo immediato e intuitivo tutte quelle notizie che impattano sui rapporti che intrattiene con la Regione".

La parte maggiormente innovativa del Piano è quella che introduce un nuovo sistema di gestione del rischio. "Probabilmente, fra le prime amministrazioni regionali, il Veneto ha adottato il modello suggerito da Anac con il Piano Nazionale del novembre scorso - conclude il vicepresidente -. Per tutto il documento, infatti, l'approccio è stato di tipo sostanziale, non meramente formale, e ispirato dall'esigenza di adattare le disposizioni nazionali alla in maniera flessibile e contestualizzata. Questo, razionalizzando e mettendo a sistema i controlli già esistenti ed evitando di implementare misure ispirate ad esigenze di puro adempimento".