Veneto: Donazzan inaugura nuovo comprensorio Melette Asiago

Fdm

Venezia, 21 dic. (askanews) - Giornata per certi versi storica, oggi, per il turismo invernale sull'Altopiano di Asiago, dove l'Assessore regionale alla Formazione e Lavoro Elena Donazzan ha inaugurato il nuovo comprensorio delle "Melette", rilanciato dopo lungo tempo di inattività grazie a un investimento di 8 milioni di euro reperiti dai fondi "Odi" per le aree di confine. La Donazzan ha dato lettura di un messaggio inviato dal Presidente Luca Zaia, ed ha sottolineato come sia importante, per la prima regione turistica d'Italia, continuare a investire in qualità nel turismo, che è anche la prima economia del Veneto. "Asiago - ha detto l'Assessore - presenta un contesto estremamente favorevole allo sviluppo: è facilmente accessibile, adatto per conformazione a ospitare anche i nuovi turismi, dotato di valide strutture per l'organizzazione di eventi". "Qui la Regione ha investito anche sulla formazione - ha ricordato la Donazzan - attivando da tre anni un Istituto per l'alta formazione nel turismo che tra l'altro, unico in Italia, è strutturato anche con il servizio di ospitalità, in modo di poter essere attrattivo anche per chi non vive nell'area, dove si insegna come fare qualità e come accompagnare gli investitori che desiderino impegnarsi per lo sviluppo". "E proprio agli investitori che hanno creduto nel futuro delle Melette - ha concluso l'Assessore - va il nostro plauso e il nostro ringraziamento, a cominciare dal Presidente Rigoni che, con la sua azienda nota in tutto il mondo, ha dimostrato che la montagna va vissuta e che la si può vivere prosperando".