Veneto, due incidenti nella notte: 5 morti e alcuni feriti

incidenti Veneto

Ennesima tragedia del sabato notte in Veneto, dove a Venezia e a Verona 5 persone hanno perso la vita in due scontri frontali tra macchine. In entrambi i casi, gli incidenti sono al vaglio della polizia per trovare le cause.

Veneto, notte di incidenti: 5 morti

Tragedia ieri notte nel Veneto, dove ancora una volta si contano due incidenti stradali. A San Gregorio di Veronella in uno scontro frontale hanno perso la vita due donne rumene di 52 e 28 anni, mentre un giovane di Alboredo è stato trasportato all’ospedale Polo Confortini di Verona in gravissime condizioni. Erano circa le 22, quando la Golf e la Peugeot 206 si sono scontrate frontalmente nel centro del paese.

A Noventa di Piave (provincia di Venezia) il bilancio è assai più grave: sempre a causa di uno scontro frontale, in via Martiri delle Foibe hanno perso la vita 3 giovani e si contano anche alcuni feriti.

Le vittime sono una ragazza di 25 anni, G. B., un’amica di 24, C. B., entrambe di Eraclea e un altro ragazzo trevigiano di 20 anni, M. G., residente a Salgareda.

Per entrambi i casi, i vigili del fuoco hanno subito prestato soccorso, estraendo dalle lamiere i corpi, ma ancora sono ignote alcune identità.

Ora le indagini sono al vaglio della polizia locale. Ancora sono incerte le cause dei due scontri mortali, anche se la pista dello stato di ebbrezza e dell’assunzione di sostanze stupefacenti rimangolo le prime vie più probabili.